Regione Liguria

Scarichi acque nere

Ultima modifica 11 settembre 2019

https://www.saponline.it/area-clienti/dati-qualita-dellacqua/

Cliccando sulla cartina è possibile selezionare il proprio Comune e visualizzare la tabella con i valori medi dei parametri analizzati in ottemperanza al Decreto Legislativo n. 31/2001 e in accordo con la ASL 4 Chiavarese.

 

Autorizzazione per Allaccio Fognatura Pubblica

Che cos'è?

L' Autorizzazione per l'allaccio alla fognatura pubblica è l’autorizzazione che consente di allacciarsi alla pubblica fognatura e/o di scaricare nella stessa le acque reflue civili o assimilabili.


A cosa serve?

E' necessario presentare domanda o tramite apposito modulo in bollo e in duplice copia. La domanda deve essere debitamente firmata dal proprietario (o dal legale rappresentante) dello stabile per cui si richiede l'allacciamento e dal tecnico responsabile del progetto. E' necessario allegare i seguenti documenti:

  • planimetria catastale della proprietà in scala 1:1000 o 1.2000;
  • pianta in scala 1:50 o 1:100 o 1:200 dell'insediamento al piano terra, al seminterrato o cantinato con evidenziata la rete fognaria interna con suddivisione tra: rete civile; rete industriale; rete acque meteoriche; condotti fognari di allacciamento fino alla fognatura comunale, con relativa numerazione degli scarichi e la rete fognaria comunale (per ognuno dei condotti occorre riportare il diametro, la pendenza, il materiale di costruzione, le ispezioni, i sifoni, il pozzetto di prelievo campioni e di misurazione e ogni altro particolare ritenuto necessario);
  • sezioni longitudinali dei condotti dal fino al collegamento con la canalizzazione pubblica con il disegno in scala 1:50 o 1:100 o 1:200 di tutti i particolari di collegamento;
  • disegni in scala 1:50 o 1:100 o 1:200 dell'eventuale impianto di pretrattamento;
  • relazione tecnica illustrativa delle opere per scarichi assimilabili ai civili, oppure illustrativa dei calcoli idraulici per insediamenti industriali, insediamenti in piani operativi, costruzioni residenziali superiori a 5000 mq.

Tempi di rilascio

Tempo medio 15 giorni Tempo massimo 30 giorni

L’Ufficio provvederà a contattare il richiedente nel momento in cui il certificato sarà disponibile per il ritiro.
Costi

  • diritti di segreteria pari a € 50,00 per ogni unità immobiliare 
  • deposito cauzionale pari a 150,00€ ogni metro lineare di scavo o 250,00€ se trattasi di acciottolato o autobloccante.

Si precisa che il deposito cauzionale verrà restituito dopo 6 mesi dalla data di fine dei lavori.


Modalità di versamento dei diritti di segreteria

  • Versamento su conto corrente postale c/c n.19261163 intestato Comune di Casarza Ligure
  • Versamento mediante bonifico bancario IBAN  IT31 I 06175 31920 000005496690
  • Versamento presso la tesoreria Comunale (Banca CARIGE Agenzia n. 170 di Casarza Ligure