Regione Liguria

Randagismo

Ultima modifica 2 luglio 2019

Il Comune di Casarza Ligure, in ottemperanza alle prescrizioni normative in materia, ha attivato, in collaborazione con l'ASL n. 4 - "Chiavarese", un servizio di emergenza veterinaria che svolge prestazioni di trasporto e pronto soccorso per animali randagi, feriti o malati, presso studi medici veterinari convenzionati. Chiunque intenda segnalare la presenza sul territorio comunale di un animale randagio abbandonato in gravi condizioni di salute può rivolgersi, alternativamente:

- alla Struttura Complessa Sanità Animale dell'A.S.L. 4 "Chiavarese", responsabile Dott.ssa Alessandra Raffo f.f. - sede: Corso Dante 163, 16043 Chiavari (GE) Tel. 0185 329081

Oppure direttamente all'Ufficio Ambiente.

A tal fine il comune di Casarza Ligure ha attivato le seguenti convenzioni:

- con l'Associazione di Pubblica Assistenza Croce Bianca Rapallese per il trasporto, e ricovero temporaneo di animali d'affezione randagi feriti o malati trovati sul territorio comunale;

- con i veterinari liberi professionisti disponibili sul territorio per il servizio di reperibilità veterinaria per animali randagi.

N.B. Per segnalare il rinvenimento delle spoglie di un animale sul territorio comunale occorre invece rivolgersi direttamente alla nominata Struttura Complessa Sanità Animale dell'A.S.L.

La Legge Regionale 22 marzo 2000 n. 23 - “Tutela degli animali di affezione e prevenzione del randagismo” - stabilisce all'art. 4 che “i Comuni singoli o associati, debbono provvedere alla funzione di ricovero, custodia e mantenimento di animali randagi o abbandonati sul proprio territorio”; la medesima Legge Regionale all’art. 10 c. 1 stabilisce che i Comuni, in assenza di un canile municipale, possono convenzionarsi con strutture di ricovero private.

Il Comune di Casarza Ligure, non disponendo di un canile comunale, ha da tempo attivato, in collaborazione con la Struttura Complessa Sanità Animale dell'ASL 4 Chiavarese, specifiche convenzioni per il ricovero di animali randagi o abbandonati sul territorio comunale, ovvero con:

- il Canile Monte Gazzo gestito dall'Associazione di Volontariato denominata ”Associazione Amici del Cane”, Salita Superiore Castaldi 38B, CAP 16154 - Genova, tel. 010 6500825 http://www.caniledelmontegazzo.it/cani.php

(Convenzione di cui alla Deliberazione di Giunta Comunale n. 207 del 26/11/2009);

- il Canile Associazione Lega Amici degli animali Rapallo ONLUS, loc. Tonnego, CAP 16035 - Rapallo, http://www.ilrifugiorapallo.org/ Tel. 339 6346365, Tel. 347 6019612, Tel. 0185 66451 (Convenzione di cui alla Deliberazione di Giunta Comunale n. 95 del 17/06/2010).

Normativa di riferimento

  • Legge n. 281 del 14 agosto 1991 (Legge Quadro in materia di animali da affezione e prevenzione del randagismo);
  • Legge regionale n. 23 del 22 marzo 2000 "Tutela degli animali di affezione e prevenzione del randagismo";

Una volta ristabilite le normali condizioni di salute i cani vengono trasferiti al canile convenzionato del Monte Gazzo (Genova - Sampierdarena) ed i gatti vengono reinseriti nella colonia felina di appartenenza

Segnalazione colonie feline