Homepage Comune Casarza

IMU 2015

Sei qui : Home » Tributi » IMU 2015


ALIQUOTE ANNO 2015

- ALIQUOTA DI BASE 10,6 PER MILLE

relativamente a tutti gli immobili non rientranti nelle sotto elencate
fattispecie a cui sono invece applicate le aliquote a fianco di ciascuna
tipologia indicate.

ALIQUOTA 3.5 per mille per abitazione principale nelle categorie catastali A/1, A/8 e
A/9, e relative pertinenze:


(verificato rispetto vincolo comma 677 art.1 legge n. 147 del 27.12.2013 : aliquota massima consentita IMU al 31.12.2013, 6 per mille –
aliquota TASI applicata pari a 0,00 - somma IMU + TASI < 6 per mille)

ALIQUOTA 5,83 per mille,

in favore di.
b.1 proprietari di immobili di cat. A e relative pertinenze concessi in locazione a
soggetti residenti con contratto registrato e stipulato ai sensi degli Accordi territoriali
definiti in sede locale e che aderiscono all'Agenzia Sociale per la Casa
b.2 proprietari che hanno aderito alla convenzione “attuazione delle previsioni di P.U.C. per
il settore n.3 dell’ambito di riqualificazione dei centri urbani AR-CU soggetto a schema
di riassetto urbanistico SRU12- determinazioni a riguardo locazione alloggi a canone
moderato (sostenibile) secondo l’art.15 L.R. 38/2007”

la suddetta agevolazione sarà applicata sulla base della presentazione del contratto registrato e stipulato ai sensi degli Accordi territoriali definiti in sede locale e che aderiscono all'Agenzia Sociale per la Casa, nonché dei contratti stipulati a seguito della convenzione di cui al punto 2.

ALIQUOTA 10.6 per mille

(7,6 per mille su codice tributo statale-3,00 per mille su codice tributo comunale) relativamente alle unità immobiliari appartenenti alle categorie catastali: D con esclusione della categoria D/10 “immobili produttivi e strumentali agricoli” esenti dal 1 gennaio 2014), a condizione che siano utilizzati direttamente ed esclusivamente dal soggetto passivo IMU per lo svolgimento della propria attività lavorativa o istituzionale o che siano utilizzate dal conduttore, in base a regolare contratto, per lo svolgimento della propria attività lavorativa o istituzionale;
(verificato rispetto vincolo comma 677 art.1 legge n. 147 del 27.12.2013 :aliquota massima consentita IMU al 31.12.2013, 10,6 per mille – aliquota TASI applicata pari a 0,00 - somma IMU + TASI < 10,6 per mille)

ALIQUOTA 9,9 per mille

relativamente all'abitazione concessa in uso gratuito ai parenti di 1° grado in linea retta che la utilizzino come abitazione principale e pertinenze ammesse dal D.L. 6 dicembre 2011 n. 201 convertito con modificazioni con la legge 22 dicembre 2011 n. 214 e s.m.i.
(verifica rispetto vincolo comma 677 art.1 legge n. 147 del 27.12.2013 :aliquota massima consentita IMU al 31.12.2013, 10,6 per mille – aliquota TASI applicata pari a 0,00 - somma IMU + TASI < 10,6 per mille)