Homepage Comune Casarza

Settore Forestale

bosco bosco castagno

SETTORE FORESTALE


NOTIZIE PER IL SETTORE FORESTALE



PROROGA TAGLIO DEI BOSCHI CEDUI IN LIGURIA ANNO 2013


L'epoca per l'esecuzione dei tagli di utilizzazione nei boschi cedui Ŕ normata dall'art. 8 del Regolamento regionale n. 1/1999 "Regolamento delle prescrizioni di massima e di polizia forestale", che prevede una diversa scadenza dei periodi a seconda dell'altitudine in cui si trovano i boschi medesimi. L'articolo prevede comunque che qualora ricorrano circostanze particolari, si possa variare la durata dei periodi per un massimo di trenta giorni, previo parere del Corpo Forestale dello Stato (CFS).


Con provvedimento del 21 marzo 2013 il Dirigente del Settore Ispettorato Agrario Regionale ha prorogato al 21 aprile prossimo il termine del taglio per i cedui situati sotto gli 800 metri sl.m., su tutto il territorio regionale.


PROROGA AL PERIODO PER IL TAGLIO DEI BOSCHI CEDUI ANNO 2012


L'epoca per l'esecuzione dei tagli di utilizzazione nei boschi cedui Ŕ normata dall'art. 8 del Regolamento regionale n. 1/1999 "Regolamento delle prescrizioni di massima e di polizia forestale", che prevede una diversa scadenza dei periodi a seconda dell'altitudine in cui si trovano i boschi medesimi. L'articolo prevede comunque che qualora ricorrano circostanze particolari, si possa variare la durata dei periodi per un massimo di trenta giorni, previo parere del Corpo Forestale dello Stato (CFS).

Alla luce dell'attuale situazione organizzativa della Regione Liguria, derivata dalla soppressione delle ComunitÓ montane, il soggetto competente al rilascio delle proroghe Ŕ il Settore Ispettorato Agrario Regionale (SIAR).
Sulla base delle richieste pervenute dal territorio e del parere tecnico del CFS, per il corrente anno, il SIAR ha provveduto con decreto dirigenziale n. 864 del 26 marzo 2012 a definire le seguenti proroghe, differenziate per provincia e, in alcuni casi, per area:

per i comuni della provincia di Imperia
sino al giorno 8/4/2012 per i cedui situati al di sotto degli 800 metri s.l.m.
per i comuni della provincia di Savona
sino al giorno 8/4/2012 per i cedui situati al di sotto degli 800 metri ubicati sul versante ligure-tirrenico
sino al giorno 15/4/2012 per i cedui situati al di sotto degli 800 metri ubicati sul versante padano

per i comuni della provincia di Genova
sino al giorno 15/4/2012 per i cedui situati al di sotto degli 800 metri


per i comuni della provincia della Spezia
sino al giorno 15/4/2012 per i cedui situati al di sotto degli 800 metri
Le altre scadenze restano come fissate dall'art.8 comma 1 del Regolamento regionale n. 1/1999.

COLLEGAMENTO ALLA PAGINA WEB DEL SETTORE AGRICOLO-FORESTALE DELLA REGIONE LIGURIA


In tale pagina potrai trovare la modulistica a seguito della Legge della Regione Liguria n░ 4 del 22 Gennaio 1999 pubblicato sul Bollettino Ufficiale Regionale n░ 3 del 10/02/1999 in materia forestale, difesa dagli incendi boschivi, lotta alle malattie che colpiscono le piante, difesa idrogeologica.


(Clicca sull'immagine)

legna-da-ardere-ceppi-non-spaccati