Homepage Comune Casarza

Delibere indennità amministratori dall'anno 2002 all'anno 2009

INDENNITA' AMMINISTRATORI




PROSPETTO APPLICATIVO DI LEGGE AI FINI DELLA DETERMINAZIONE DELL’INDENNITA’ DI FUNZIONE DELSINDACO,
DEL VICE SINDACO E DEGLI ASSESSORI


Riferimenti normativi

- Artt.82 e 156 del D.Lgs. 267 del 18 agosto 2000
- Decreto del Ministero dell’Interno n. 119 del 4 aprile 2000.


INDENNITA’ MENSILE DI FUNZIONE DEL SINDACO IMPORTO LORDO:



IMPORTO BASE
secondo la tipologia del Comune: Superiore a 5.000 abitanti fino a 10.000

€ 2,788,86

Maggiorazione del 5 % dell’importo base, ai sensi dell’art. 2 lett. a) D.M. 119 del 4-4-2000

€ 139,44

Maggiorazione del 3 % dell’importo base, ai sensi dell’art. 2 lett. b) D.M. 119 del 4-4-2000

€ 83,67

TOTALE
Indennità lorda del Sindaco mensile

€ 3.011,97


L’indennità lorda spetta per intero se il Sindaco è collocato in aspettativa senza stipendio o se è lavoratore autonomo o pensionato.

Se il Sindaco è lavoratore dipendente e continua a percepire lo stipendio l’indennità totale lorda è dimezzata ad € 1.505,99

INDENNITA’ MENSILE DI FUNZIONE DEL VICE SINDACO IMPORTO LORDO:


Il 50% dell’indennità del Sindaco è la percentuale dell’indennità totale mensile lorda di funzione spettante al Vicesindaco, che quindi ammonta ad un importo di € 1.505,99 lordo

L’indennità lorda spetta per intero se il Vice Sindaco è collocato in aspettativa senza stipendio o se è lavoratore autonomo o pensionato

Se il Vicesindaco è lavoratore dipendente e continua a percepire lo stipendio l’indennità totale lorda è dimezzata ad € 753,00 lorde

INDENNITA’ MENSILE DI FUNZIONE DEGLI ASSESSORI IMPORTO LORDO:


Il 45% dell’indennità del Sindaco è la percentuale dell’indennità totale mensile di funzione spettante agli Assessori, che quindi ammonta ad un importo di € 1.355,39 lordo


L’indennità lorda spetta per intero se l'assessore è collocato in aspettativa senza stipendio o se è lavoratore autonomo o pensionato

Se l’Assessore è lavoratore dipendente e continua a percepire lo stipendio l’indennità totale lorda è dimezzata ad € 677,69 lorde


DETERMINAZIONE DEL GETTONE DI PRESENZA DEI CONSIGLIERI COMUNALI IMPORTO LORDO


GETTONE DI PRESENZA DEI CONSIGLIERI COMUNALI:

IMPORTO BASE secondo la tipologia del Comune:
Superiore a 5.000 abitanti fino a 10.000

€ 18,08


Maggiorazione del 5 % dell’importo base, ai sensi dell’art. 2 lett. a) D.M. 119 del 4-4-2000

€ 0,90


Maggiorazione del 3 % dell’importo base, ai sensi dell’art. 2 lett. b) D.M. 119 del 4-4-2000

€ 0,54



Importo lordo totale del gettone di presenza dei consiglieri comunali

€ 19,52




I permessi di cui fruiscono, per ragioni istituzionali, gli amministratori dipendenti di ditte o istituti privati sono rimborsati dal comune per l’intero importo lordo, comprensivo della percentuale di 13° mensilità e trattamento di fine rapporto, alle ditte o istituti privati da cui gli stessi dipendono. Tale rimborso è disposto dietro richieste delle ditte o istituti privati interessati.



DELIBERE ESECUTIVE


Delibera indennità amministratori anno 2002
del37.pdf

Delibera indennità amministratori anno 2003
DEL46.pdf

Delibera indennità amministratori anno 2004
del70.pdf

Delibera indennità amministratori anno 2005
del39.pdf

Delibera indennità amministratori anno 2006
del41.pdf

Delibera indennità amministratori anno 2007
del58.pdf

Delibera indennità amministratori anno 2008
del21.pdf

Delibera indennità amministratori secondo semestre 2008
del145.pdf

Delibera indennità amministratori primo semestre 2009
SKMBT_C45109090118070.pdf

Delibera indennità amministratori secondo semestre 2009
del152.pdf