Homepage Comune Casarza

quantificazione della tassa

La quantificazione della tassa, che si differenzia in base alle categorie d’uso dei locali e delle aree (a titolo puramente esemplicativo: abitazioni, box, garage, cantine e magazzini a servizio dell'abitazione, attività artigianali, studi professionali, ecc.) sui quali si effettua l’occupazione o la detenzione, comporta la denuncia dei metri quadrati utilizzati, calcolati con l’esclusione dei muri perimetrali e divisori.

Il disposto dell’art. 70 del D.Lgs. 15/11/1993 n. 507, modificato dall’art. 1 comma 340 Legge Finanziaria 2005, stabilisce che la superficie minima denunciabile non deve essere inferiore all’ ottanta per cento (80%) di quella risultante dalle planimetrie catastali;